Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

20Novembre2017

BN 16 NUTRIZIONE SpezieCocktail di aromi naturali: l’aperitivo con le spezie è una pratica che sta tornando in voga grazie alla verve di chef e barman, anche stellati.

MARCA 2015 img 2
Si è appena chiusa l’undicesima edizione di Marca, organizzata da Bologna Fiere, l’unica manifestazione italiana interamente dedicata ai prodotti a marchio insegna. Due giorni di relazioni, business, workshop e dibattiti in cui il mondo produttivo ha l’opportunità di incontrare il sistema distributivo italiano e internazionale, sotto il patrocinio di ADM che riunisce le imprese della distribuzione moderna. In crescita la presenza delle aziende del biologico, un trend confermato anche dai consumi.

Lo acclarano i dati certificati da ISF Cert (Istituto di Certificazione Dati Statistici Fieristici) relativi all'ultima edizione: 6.600 visite degli operatori professionali, 454 le aziende espositrici. In generale, negli ultimi quattro anni gli spazi espositivi sono cresciuti del 33% e gli espositori sono aumentati del 36%, mentre la presenza di buyer internazionali è aumentata del 30%. Un incremento sul 2014 confermato anche nel 2015: con 481 gli espositori (+ 6% con + 9% di superficie espositiva), 3 nuove insegne e cresce l’interesse dei grandi retailer internazionali.

Dal XI Rapporto sulla marca privata, presentato a Marca 2015 e realizzato da Adem Lab-Università di Parma, emerge come nel 2014 la quota della Marca del distributore si è stabilizzata intorno al 18%, con un lieve rallentamento nelle vendite a valore (-0,1%) come conseguenza della contrazione generale dei consumi che interessa l’intero Paese. Tuttavia, analizzandone i singoli segmenti, emerge che i prodotti Bio sono quelli a maggiore valore, con una crescita significativa dell’8,5%. Fra i segmenti più performanti si segnalano anche la drogheria alimentare (+2,5% a valore e +0,4% a volume), il fresco (+0,6% a valore) e il petcare (+2,0% a valore).

 

Bio Mediterraneo Intervista a Veronica Pecorella, PR e media officer per IMC/CCPB Group: il prodotto biologico certificato Made in Italy e il suo posizionameto nell'area del Mediterraneo. Nuove sfide, mercati emergenti e materie prime innovative, tra alimentare biologico e cosmesi naturale.

BAUM Spicy
Hanno viaggiato fino a noi dallo Sri Lanka e dall’India: scopriamo tutte le spezie selezionate da Baum per sbizzarrirsi in cucina. Rigorosamente certificate bio e Fairtrade.

C'è tutto quello che serve, dal pepe di uso quotidiano alla familiare cannella, all'esotico zenzero, fino a tre differenti varietà di curry. Da sempre simbolo di fusione fra culture, a livello globale le spezie sono state tra le prime merci oggetto di scambio, non solo commerciale. Vere e proprie mescolanze di sapori lontani, che lentamente entrano a far parte delle tradizioni locali. Dal globale al locale, le spezie di Baum arrivano nelle nostre dispense, certificate da CCPB per la provenienza da agricoltura biologica e da Fairtrade per quanto riguarda la certificazione equosolidale. Poiché rispettano i diritti dei lavoratori e sono coltivate con metodi biologici e biodinamici, senza danneggiare l'ambiente, ma preservandone le biodiversità.

Pagina 6 di 16
dbn cover
DBN MAGAZINE: LA RIVISTA DELLE DISCIPLINE BIO NATURALI
logodb communication
P.IVA 07494810968