Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

20Novembre2017

Mercoledì, 11 Novembre 2015 16:22

STREGA COMANDA COLORI

TintureAutunno 1Strega comanda colori è un “piccolo manuale di tintura naturale” autoprodotto dall’autrice Paola Della Pergola, nel quale vengono svelati alcuni trucchi e segreti per tingere con erbe e piante tessuti comuni e preziosi come lino, seta, lana e altre stoffe naturali.

Paola Della Pergola è una ceramista, artista, sperimentatrice infaticabile, sempre alla ricerca di nuove esperienze creative. Nei suoi “quaderni“, così come è concepito il libro appena dato alle stampe Strega comanda colori, annota procedimenti semplici e interessanti, che possono essere facilmente realizzati da chiunque.
Anche facendo una passeggiata nei boschi in autunno si possono recuperare fiori, foglie e rami di piante, oppure le cortecce di castagno con cui si possono tingere le stoffe producendo bellissimi colori autunnali, come il verde, il giallo e il marrone.
E ancora: utilizzando le bucce di cipolla si ottiene un giallo molto luminoso, con la radice di robbia un rosso brillante. Anche con l’acqua di cottura del riso nero si può tingere ottenendo un vivace color marroncino.
Oppure, per ottenere altri colori, occorre recuperare piante esotiche provenienti da paesi lontani: dall’India, da dove arriva l’indaco, con il quale si può tingere di un blu meraviglioso, oppure dal Messico, da cui proviene il legno di Campeggio, che dà uno splendido viola.

Per il resto, sono sufficienti un fornello, una tinozza per l’ammollo, tanta curiosità e fantasia per gettarsi in un mondo di nuove esperienze tutte a colori... naturali!

 

TINTURE D'AUTUNNO: BUCCE DI MELOGRANO SECCHE

Un’amica mi ha portato due cassette di bucce di Melograno. Le ho spezzate grossolanamente, le ho fatte asiugare e seccare in forno a 50 gradi per qualche ora, finchè sono diventate asciutte e secche, in modo da poterle conservare in un barattolo.”

Materiale tintorio: Bucce del frutto (Punica Granatum)
Percentuale sul materiale da tingere: 100%
Colore ottenuto: ARANCIO SENAPE

Mettere a bagno per una notte con un po’ di ammoniaca. Bollire per un’ora. Filtrare il bagnocolore.
Immergere il materiale, anche non mordenzato.
Bollire per 60 minuti. Lasciare raffreddare.
Sciacquare abbondantemente, finchè l’acquia è pulita.
Asciugare all’ombra.
Con sovrapposizione di Indaco, si ottiene un verde   profondo, usato nei tappeti orientali.


L’AUTRICE
Legata al mondo della Natura e della tutela ambientale, Paola Della Pergola, dopo anni dedicati alla ceramica, si occupa oggi prevalentemente di Tintura Naturale di lane e tessuti e produce  abbigliamento artigianale per donna e bambina, oltre a manufatti in feltro. Ha un’intensa e varia attività didattica e segue progetti artigianali e culturali, legati al mondo dell’Arte visiva, del Sociale e del Tessile. L’Atelier Verde di Paola della Pergola si trova a Milano in via Germana de Stael, 1.

http://milanocucetinge.blogspot.it/
www.paoladellapergola.it

Altro in questa categoria: « BUCATO A IMPATTO ZERO
dbn cover
DBN MAGAZINE: LA RIVISTA DELLE DISCIPLINE BIO NATURALI
logodb communication
P.IVA 07494810968