Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

20Novembre2017

Lunedì, 05 Ottobre 2015 00:00

PROFUMO FAI-DA-TE ALL'ACACIA

17 acacia 137827081Anche in città, durante la bella stagione, il profumo dei fiori d'acacia può arrivare a stordire. È dolce, floreale, molto femminile e facile da estrarre per essere la base di un profumo da fare in casa.

La cosa più difficile è recuperare è la decina di grappoli fioriti che servono per fare il profumo, perché se le acacie, chiamate anche robinie, abbondano ormai ovunque, essendo piante infestanti, sono spesso troppo alte per poter raggiungere i fiori. Andatele a cercare nei parchi o in campagna, dove la quantità di inquinamento è minore, e una volta individuata la pianta raggiungibile raccogliere i dieci grappoli di fiori. Una volta a casa occorre solo comperare dell’alcool buongusto, quello per fare il limoncello, e procurarsi un barattolo con chiusura, magari uno della marmellata o del miele. Spolverare delicatamente e sommariamente i fiori e metterli nel barattolo, quindi ricoprirli d’alcool e lasciarli a macerare per una decina di giorni. Quando riaprirete il barattolo sentirete che tutto il profumo dei fiori si è trasferito all’alcool. Filtrate il liquido con un colino su cui avrete messo una garzina, nella boccetta definitiva.

Ora il profumo va completato, perché un profumo che si rispetti deve avere note di testa, le prime che il nostro olfatto percepisce, note di cuore che costituiscono il centro del preparato, e quelle floreali come l’acacia in genere lo sono, e note di fondo, la base che fa risaltare il profumo.

Per 100 ml di alcool profumato all’acacia si possono aggiungere:

  • 5 gocce di olio essenziale di mandarino giallo: frizzante e agrumato è ottimo per le note di testa.

  • 5 gocce di olio essenziale di sandalo: è la nota di base che inserisce una nota esotica, calda, legnosa a un profumo altrimenti troppo dolce.

Il profumo è pronto, va usato come un profumo tradizionale, senza mai esagerare, anche perché l’alcool è sempre un po’ irritante per la pelle.

 

ISCRIVITI A BIONOTIZIE.IT, PER RICEVERE LA RIVISTA DIGITALE GRATIS E PER SEMPRE:
http://www.bionotizie.it/landingpage/index.html

 

dbn cover
DBN MAGAZINE: LA RIVISTA DELLE DISCIPLINE BIO NATURALI
logodb communication
P.IVA 07494810968